Dieta Detox

Detox è una parola molto popolare nelle riviste e siti web che trattano di salute e bellezza.
L’idea principale che dà origine a questo termine, è che tutti noi di tanto in tanto, necessitiamo di fare pulizia da scorie e tossine che il nostro corpo ha accumulato per recuperare, mantenere o migliorare il proprio stato di benessere.
Potreste essere stati tentati dal mettere in atto queste pratiche di “depurazione” alimentare dopo un periodo di eccessi, ad esempio al termine delle festività natalizie.
Le diete detox si fanno largo tra sensi di colpa e solenni promesse di cambiamento, fregiandosi di claims ad alto impatto: perdi peso rapidamente; brucia i grassi senza fatica; dimagrisci mangiando quello che vuoi; sgonfia; depura; drena; detossifica; ecc…
Ma la cosa che le rende ancora più accattivanti è la durata dei programmi descritti, che non supera in termini di tempo le 2-4 settimane, diventando così alla portata anche di chi ha meno pazienza.

Quali sono gli aspetti comuni di ogni dieta detox che si rispetti?

  • Digiunare o semi-digiunare per brevi periodi di tempo
  • Nutrirsi di sola frutta e verdura in uno o più pasti principali
  • Escludere una o più categorie di alimenti, come cereali (glutine), latte e derivati, carni o, ancor più estremo, categorie di macronutrienti (carboidrati, grassi)
  • Lista della spesa “minimal”
  • Divieto assoluto al consumo di alcol e caffeina
  • L’elemento di guadagno: bevande, polveri, compresse che aiutano i processi di depurazione e detossificazione

Bene, detto questo, sappiate che la parola “detox” fondamentalmente non ha senso. Non nel contesto cui fa solitamente riferimento, ovvero di un qualche agente esterno al corpo che avrebbe azioni depuranti concrete su di esso.
L’organismo umano è ben attrezzato per svolgere le funzioni di digestione, assorbimento e scarto delle sostanze nocive e prodotti di rifiuto, e gli organi maggiormente deputati a queste funzioni sono fegato, reni, intestino e derma (pelle).
Mangiando secondo sani principi e con rispetto verso i propri segnali di fame e sazietà, siamo in grado di fornire a questi operai tutti gli elementi per lavorare correttamente.
Non esiste pillola o bevanda miracolosa che sostituisca il loro lavoro, esistono sicuramente rimedi fitoterapici o farmaci che possono aiutare a migliorare i processi di digestione, assorbimento ed utilizzo delle sostanze nutritive, che diventano però insignificanti se applicati in assenza di un regime alimentare sano.

Dott.ssa Sonia Magagnotto
Dott.ssa Sonia MagagnottoDietista
La Dott.ssa Magagnotto ha conseguito la laurea in Dietistica presso l’Università degli studi di Padova nel 2011.
Lavora dal 2012 nell’ambito della ristorazione collettiva, scolastica e poi ospedaliera, attività che tuttora svolge negli ospedali di Verona (Borgo Trento), presso cui gestisce e verifica la corretta applicazione dei menù e delle diete speciali per soggetti con allergie o patologie che richiedono particolare attenzione alla qualità e composizione dei pasti.
Ha collaborato per diversi anni con studi medici polispecialistici nella zona Legnago-est veronese.
Partecipa regolarmente ai corsi di aggiornamento in materia di nutrizione e dietoterapia, attualmente frequenta il corso “nutrizione e fitoterapia” presso la Scuola Veneta di Nutrizione e Fitoterapia.
2017-11-28T18:08:29+00:00 gennaio 25th, 2017|Nutrizione e dietistica|